Proposte Didattiche MOCA 2016-2017 – Educational Proposals 2016-2017

 

Proposte didattiche MOCA 2015/2016

Destinatari/Recipients : SCUOLA MATERNA/KINDERGARTEN 

Lucio-Fontana-rosa

  • Il punto è vivo” / “The point is alive

Osservando e toccando forme naturali i bambini scopriranno che il punto in natura non è necessariamente un segno grafico, ma può essere costituito da altro materiale, assumere una sua espressività di senso attraverso materiali tridimensionali comparendo sulla superficie, come un foro oppure una sporgenza. Impareranno a conoscere e sperimentare il punto secondo la dimensione, la rarefazione, l’addensamento e i flussi spaziali; L’uso del punto in arte sarà introdotto dalla visione  della tecnica del pointillisme, passando dalle teorie di Kandinsky fino ad osservare la tridimensionalità del concetto spaziale nell’opera di Fontana.

Observing and touching natural forms children will discover that the point in nature is
 not necessarily a graphic sign , but can be made ​​from other material , assume a sense 
of its expressiveness through three-dimensional materials appearing on the surface , 
such as a hole or a protrusion . They will learn to know and experience the point 
according to the size, thinning , densification and the spatial streams ; The use of
 spot art will be introduced by the vision of the pointillism technique, passing by the
 theories of Kandinsky up to observe the three-dimensionality of the spatial concept in
 the work of Fontana.

miro

  • “Miroglifici” 

I bambini saranno accompagnati nella visione della grande tela “donna avvolta in volo d’uccello” grazie ad un racconto.  Usando la fantasia propria di ogni bambino saranno indagati e individuati i simboli propri dell’alfabeto di Mirò per poi far realizzare con un disegno libero da suggestioni visive, legato al ricordo di ognuno la propria versione dell’Opera d’Arte.

Children will be accompanied in the vision of the large canvas " woman wrapped in 
a bird's fly " through a story . Using their imagination of each child will be
 investigated and identified their alphabet symbols of Miro' then have manufactured a
 design that visual suggestions , tied to the memory of each his own version of 
the Work of Art .

Destinatari/Recipients: SCUOLA PRIMARIA/PRIMARY SCHOOL

 

  • “Colore e Sogno ” – “Color and dream

I bambini, osservando alcune opere dell’artista surrealista Mirò, saranno guidati nella descrizione dei colori individuando le sensazioni che meglio li identificano, individuando l’importanza del colore come mezzo espressivo, capace di suscitare emozioni e stati d’animo, conosceranno la forza dei colori primari e scopriranno i rispettivi colori complementari con semplici esercizi di confronto. Attraverso il libero automatismo psichico saranno chiamati ad osservare piccoli oggetti naturali che hanno ispirato la semplificazione formale dell’artista allo scopo di realizzare una personale composizione surrealista.

The children , watching some works of surrealist Miró , will be guided in describing
 colors by identifying the feelings that best identify them , identifying the importance
 of color as an expressive medium , capable of stirring emotions and moods , know the
 strength of primary colors and discover the respective complementary colors with simple
 comparison exercises . Through free psychic automatism they will be required to observe
 small natural objects that inspired the artist's formal simplification in order to
 achieve a personal surrealistic composition.

kandinsky_800

  • Kandinsky“amo“…a Montecatini- Kandinsky “amo” …in Montecatini

I bambini conosceranno l’opera del fondatore dell’arte astratta; le sue composizioni di linee, forme e colori. Prenderemo poi in esame I suoi esperimenti pittorici sui cerchi e traendone ispirazione i bambini rielaboreranno, con disegno e collage un loro personale albero con foglie-cerchio. Appesi tutti insieme avremo una nuova colorata „pineta“.

The children know the work of the founder of abstract art ; his compositions of lines,
 shapes and colors . We will then examine his pictorial experiments on the circles and
 drawing inspiration from the children elaborated previously , with drawing and collage
 their own personal tree with leaves - circle. Hanging all together we will have a new
 colorful " pine forest " .

elefante1_352-288

  • Bestiale!/Bestial!

I bambini scopriranno l’affascinante mondo degli animali fantastici e dei mostri prodigiosi ritratti e raccontati nei bestiari medievali, nei manoscritti e nelle opere d’arte. Saranno loro, con la tecnica del collage, a creare, combinando diversi elementi anatomici, il loro nuovo amico mostruoso.

Children will discover the fascinating world of fantastic animals and monsters
prodigious portraits and recounted in the medieval bestiary , in the manuscripts
and works of art. They will , with the technique of collage , creating , 
combining different anatomical elements , their new monstrous friend .

untitled-11

  • Sei un mito!/ You are a myth!

I bambini conosceranno i personaggi mitologici del mondo antico che vedranno ritratti in celebri opere d’arte. Si parlerà delle loro leggende e degli attributi che li rendono ancor oggi riconoscibili. Dopo saranno I bambini a disegnare, su un apposito libricino, il loro eroe „moderno“ inventato da loro e ne racconteranno una storia, con parole e disegni.

The children will know the mythological characters of the ancient world who will see
portraits in famous works of art. It will speak of their legends and attributes that make
them recognizable even today. Next are the children to draw , on a special booklet ,
their " Modern "hero invented by them, and they tell a story with words and drawings .

Destinatari/Recipients : SCUOLA PRIMARIA/PRIMARY SCHOOL - SECONDARIA DI PRIMO GRADO/SECONDARY LEVELS

84f1ea850b68fc416acafadc19a4588e

  • “Alla scoperta del Collage”/ “The discovery of collage” 

Il collage è stata una delle tecniche introdotte dalle avanguardie artistiche dell’inizio del ‘900. E’ stato usato da Mirò, da Picasso, dagli artisti Dada e surrealisti. Il laboratorio procederà in due fasi: Nella prima parte saranno mostrati esempi di collage, e si confronteranno le impressioni suscitate nella classe; nella seconda parte, i bambini si cimenteranno nella creazione di un collage, usando materiali diversi e colorati, fotocopie e pezzi di riviste e giornali.

The collage was one of the techniques introduced by the artistic avant-garde of the
beginning of ' 900 . It was used by Miro , Picasso , from Dada and Surrealist artists .
The workshop will proceed in two phases : In the first part will be shown examples of 
collage , and will discuss the impressions in the class ; in the second part , the kids
will be challenged to create a collage , using various colorful materials , photocopies
and pieces of magazines and newspapers .

giardino-barocco-francia-versailles

  • Ma che bel…giardino!/What a beautiful… garden!

Alla scoperta dell’arte che, insieme alle terme, ha reso famosa Montecatini. Un viaggio nella storia degli stupendi spazi verdi creati dall’uomo, partendo dagli antichissimi giardini babilonesi, passando dalla magnificenza dei grandi giardini europei, dalle atmosfere dei giardini zen giapponesi, per arrivare alle sperimentazioni contemporanee del “verde verticale“. Una parentesi sarà dedicata anche alle pregevoli sistemazioni a verde presenti a Montecatini, ma anche ai nostri famosi giardini barocchi di Villa Garzoni, Villa Sermolli e Bellavista. Nella seconda parte gli alunni, su un’apposita base, progetteranno un piccolo giardino personale, scegliendo piante adatte al luogo del loro angolo di verde.

To discover art that, along with the spa , made ​​famous Montecatini . A journey through the
history of the beautiful green spaces created by man , starting from the ancient 
Babylonian gardens , passing by the magnificence of the great European gardens , 
by the atmosphere of Japanese Zen gardens , to get to the contemporary experiments
of vertical green " . " A parenthesis will also be dedicated to the fine accommodations
in green present in Montecatini , but also to our famous baroque gardens of Villa Garzoni, Villa Sermolli and Bellavista . In the second part the students , on a special basis ,
will design a small personal garden by choosing plants suitable to the place of their 
green corner.

Arcimboldo_Vegetables

  • “Ma che ritratto…del cavolo!”! “A cabbage portrait!”

 Gli incredibili ritratti di Giuseppe Arcimboldo che tanto stupiscono chi li guarda diventano occasione per riflettere con i bambini sui soggetti ritratti dal pittore, sulla loro composizione, ma anche momento di apprendimento e conoscenza del mondo della natura espressa con la rappresentazione di vegetazione, fiori, frutti ed animali. Infine I bambini elaboreranno un loro ritratto alla maniera di Arcimboldo con la tecnica del collage.

The incredible portraits of Giuseppe Arcimboldo that both amaze those watching them become
 an occasion to reflect with children on the subjects portrayed by the painter , on their
 composition , but also a moment of learning and knowledge of the world of nature expressed
 in the representation of vegetation , flowers , fruits and animals . Finally The children
 will draw their own portrait in the manner of Arcimboldo using the collage technique.

Osservazione-della-natura-in-stato-di-quiete-Piero-Gilardi-Zuccaia-autunnale-2002-Tavolo-Natura-90x130x440-cm-Courtesy-Galleria-Santo-Ficara-Firenze

  • Siamo…alla frutta!/ We are …at the fruit”

Un laboratorio che vuole riavvicinare i bambini alla cultura di un’alimentazione corretta ed alla conoscenza di questi preziosi doni che la natura ci regala. I partecipanti conosceranno, con l’aiuto di immagini divertenti le proprietà, i colori, le stagionalità di tanti tipi di frutta dei nostri luoghi, ma anche di posti lontani. Verranno elaborate semplici ricette con frutta di stagione che possono piacere anche ai bambini. Il laboratorio si concluderà con l’assaggio della merenda tutti insieme.

A laboratory that wants to reconnect children to the culture of proper nutrition and the
 knowledge of these precious gifts that nature gives us. I know the participants , with
 the help of funny pictures the properties , the colors, the seasonality of many types of
 fruit of our sites , but also from distant places . Simple recipes will be prepared with
 seasonal fruits that can also like children . The workshop will end with the taste of the
 snack all together .

  • “La città dove l’acqua è…salata”/”The city where the water is…salt”

Un laboratorio tutto dedicato alle terme di Montecatini ed alle sue famose acque: si parlerà delle sorgenti, della composizione delle acque, perchè fanno bene, cosa possono curare. Le notizie storiche sui “Bagni di Montecatini“ saranno completate con una visita virtuale nelle architetture termali più famose della città, alla scoperta di spazi monumentali e sontuosi, nati grazie all’iniziativa del Granduca Pietro Leopoldo di Lorena. Il secondo incontro sarà una visita guidata al Tettuccio, stabilimento principe della città.

A laboratory dedicated entirely to the baths of Montecatini and its famous waters : 
they speak of the sources , the composition of the waters , because they do well , 
what can cure . Historical information on " Bagni di Montecatini " will be completed
 with a virtual visit to the most famous spa architecture of the city , the discovery
 of monumental and sumptuous spaces , born thanks to the initiative of the Grand Duke
 Peter Leopold of Lorraine . The second meeting will be a guided tour of the roof , 
the prince of the city establishment.

Boetti-480x313

  •  “Luogo Comune”/ “Common place”

Luogo comune sta a significare sia spazio condiviso, spazio di tutti, che pregiudizio, convenzione. E’ il problema che abbiamo con l’immigrazione e la multiculturalità. I bambini saranno invitati a riflettere allo scopo di passare dal pregiudizio al luogo comune come condivisione tramite la visione di oggetti, racconti, usanze, modi di raffigurare e forme d’arte molto diverse nei vari paesi del Mondo. I bambini realizzeranno infine una propria visione del territorio in cui sono nati, che andrà ad unirsi in un unico grande planisfero ideale

Myth tells you both shared space , the space of all , that prejudice, convention. And
the problem we have with immigration and multiculturalism . Children will be invited to
 reflect in order to return from the injury to the cliché as through sharing the vision
 of objects , stories , customs, ways of portraying and very different art forms in 
different countries of the world . The kids finally realize their own vision of the
 territory where they were born , which will join in one great ideal world map

Destinatari/Recipients: SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO/ SECONDARY SCHOOL OF FIRST LEVEL

dali-le-opere-principali_7cbd9011d7e00ae0c0c46b3471fe6f12

  • “Atmosfera Surreale”/”Surreal Atmosphere”

 Ripercorriamo il movimento artistico del Surrealismo, che tanto influsso ha avuto sull’arte del ‘900, e con cui lo stesso Mirò entrò in relazione. Il quadro, da sempre ‘finestra’ verso la natura con i surrealisti ora diviene ‘finestra’ verso l’interiorità, i sogni, l’istinto.

We retrace the artistic movement of Surrealism , which has had great influence on the art
 of the ' 900 , and with which Miro himself entered into a relationship. The framework has
 always been ' window ' to nature with the Surrealists now becomes ' window ' to
 interiority , dreams , instinct .

 Destinatari/Recipients: SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO/ SECONDARY SCHOOL oF FIRTS LEVELSECONDO GRADO/SECOND LEVEL

  •  “Arte, design, pubblicità”/ “Art, design, advertising” 

I Ragazzi scopriranno con una serie di immagini, oggetti di design di varie epoche, pubblicità e opere d’arte di diversi decenni (anni ‘50, ’60, ’70). Sarà messo in risalto con esempi il rapporto tra design e arte contemporanea, la pubblicità nel suo rapporto con artisti della Pop Art quali Andy Warhol e Claes Oldenburg. I ragazzi saranno poi invitati a progettare il cibo, l’utensile, o la reclame di cibo del futuro.

The boys discover a series of images , design objects from various eras , advertising and
 artwork from different decades ( 50s , 60s, 70s ) . It will be highlighted with examples
 of the relationship between design and contemporary art , advertising in its relationship
 with artists of the Pop Art of Andy Warhol and Claes Oldenburg . Students are then 
invited to design the food , the tool , or advertisement of food of the future.

 SPECIALI PERCORSI STREET ART/SPECIAL COURSES ABOUT THE STREET ART

banksy-street-art-hope-i22541 (1)

  • “TAG – ghiamoci”

 Destinatari/Recipients : Scuola Primaria/Primary School

 Un laboratorio per avvicinare i bambini  alla conoscenza delle tecniche utilizzate dai più importanti artisti della Street Art, non solo quindi il Graffiitismo di Aerosol- Art ma anche il Graffito-Logo con la Stencil -Art. I bambini saranno poi protagonisti di una personale creazione di tag, che individua in ogni street artist il proprio pseudonimo, un vero e proprio alter-ego.

A workshop to introduce children to the knowledge of the techniques used by the most
 important artists of Street Art , not only so the Graffiitismo Aerosol- of Art but 
also the Graffiti- Logo with Stencil -Art . The children will then be involved in 
a personal creation of tags , which locates in every street artist your screen name , 
a real alter- ego.

Keith-Haring-big

  • “I Graffiti e la Street Art”/ “The Graffiti and the Street Art”

 Destinatari/Recipients: scuola secondaria di I grado e secondo grado/ secondary school of first level and second level

Obiettivo del laboratorio è fornire ai ragazzi gli strumenti per leggere il fenomeno del Graffitismo, dalla sua genesi nell’America degli anni ’70, alla sua ‘esplosione’, anche nel mondo dell’arte, negli anni ’80, e la sua attuale ambivalenza, tra trasgressione e forma d’arte ormai riconosciuta. Saranno mostrati esempi positivi di ‘graffitismo responsabile’ in cui l’arte dei graffiti decora spazi concessi dalle Città nell’ambito della riqualificazione di spazi degradati (Bologna, progetto “Frontier”, Roma, Tor Marancia, ecc.) I ragazzi realizzeranno poi con le tecniche proprie della Street Art una tag personale, la firma del graffitaro e un trhow-up, un disegno stilizzato che accompagna la firma.

objective of the workshop is to provide children with the tools to interpret the phenomenon
 of Graffiti , from its genesis in America in the 70s , to its ' explosion ' , also in the
 art world in the' 80s , and its present ambivalence , between transgression and now 
recognized art form . They are shown positive examples of ' graffiti responsible ' where
 graffiti art decorates spaces granted by the City as part of the redevelopment of 
degraded areas ( Bologna , the project " Frontier " , Rome , Tor Marancia , etc . )
 The boys then realize with the techniques of Street Art a personal tag , the signature of
 a graffiti artist and Trhow -up , a stylized design that accompanies the signature .